Sorgenti del Tevere



Noi proponiamo tutto questo…

In un bosco di faggi sulle pendici del Monte Fumaiolo, a 1268 metri sul livello del mare, nasce il fiume sacro ai destini di Roma il cui nome sembrerebbe derivare da Tiberino un discendente di Enea, annegato nelle sue acque. Il Tevere prende vita da due sorgenti poste a 10 metri di distanza l’una dall’altra, denominate “Le Vene”, percorre poi un suggestivo dislivello per andare a bagnare l’abitato di Balze. Dopo 4 chilometri in terra di Romagna attraversa la Toscana, l’Umbria e il Lazio per sfociare nel Mar Tirreno, dopo un percorso di 406 chilometri.

This entry was posted on martedì, giugno 22nd, 2010 at 22:22 and is filed under Escursioni. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Post a Comment